In questa sezione sono inserite le testimonianze dirette di alcuni proprietari di pappagalli nati da noi ed allevati con le nostre tecniche innovative.

Di particolare rilevanza sono le testimonianze dei primi pappagalli allevati dai Genitori  che oramai hanno 4 anni e per questo l’attuale situazione risulta abbastanza significativa.

Le storie attualmente inserite sono:

  • Frida – la prima Amazzone Fronte Gialla allevata dai Genitori.
  • KarimMaia e Matisse – i primi Cenerini Allevati dai Genitori e con i Tutors.

Frida - La prima Amazzone Fronte Gialla Allevata dai Genitori

Chiara Bova e Frida Amazzone Fronte gialla

Circa quattro anni fa è nata la mia passione per i pappagalli, così ho deciso di avventurarmi in questo mondo. 

I miei primi pappagalli sono stati due inseparabili allevati a mano ma il mio sogno più grande era sempre stato l’amazzone fronte gialla.

 Mi sono messa alla ricerca di allevamenti di pappagalli e dopo aver parlato con vari allevatori nessuno di questi mi ha convinta perché non condividevo a pieno il loro modo di allevare, alcuni usavano l’incubatrice prelevando le uova ai genitori, altri prelevavano precocemente i pulli dal nido.

Un giorno mi è apparso tra le ricerche “Allevamento Rust” così ho deciso di contattare l’allevatore che mi ha aperto un mondo nuovo, un altro tipo di allevamento ossia quello “naturale”.

Dopo alcuni mesi è arrivata a casa la mia Frida una amazzone fronte gialla con un carattere molto dolce ma deciso, nel frattempo l’ho seguita durante il periodo di crescita nel nido con la sorella ed i genitori tramite un App sul telefono. 

Frida Amazzone Fronte Gialla

 Frida rispetto ai pappagalli allevati a mano non ha mai avuto fobie, non becca e socializza con le altre persone senza problemi. 

Spesso mi capita di leggere sui social proprietari di pappagalli che non riescono a fare il bagno ai loro piccoli o che alla vista di un gioco nuovo scappano impauriti , o nei casi peggiori beccano a sangue o si deplumano. Questo  accade sia per un cattivo allevamento che per una errata gestione, dunque bisogna comprendere anche chi è il pappagallo e come relazionarsi con lui. A tal riguardo ho deciso di frequentare il corso di Nadia Ghibaudo, esperta in comportamento dei pappagalli, che mi aiutata insieme a Carmine nella gestione del pappagallo lifelong.

Dopo Frida, sono arrivati Vittorio e Isidro due maschi di amazzone fronte gialla provenienti sempre dall’Allevamento Rust. 

Appena arrivati a casa, insieme a Nadia Ghibaudo abbiamo fatto l’inserimento senza creare squilibri e poi con il passare del tempo si è stretto un forte legame fra i tre anche se Frida ama solo Isidro. 

Frida Isidro Vittorio Amazzone Fronte Gialla

Quello che ho potuto notare è come in poco tempo e con la giusta comunicazione siano entrati in sintonia, sapevano tutti e tre di essere pappagalli e non guardavano l’altro come se avessero visto un alieno. Questo  accade invece ai pulli prelevati dalle cure dei genitori e dalla compagnia dei fratelli che vengono imbeccati da soli in contenitori di plastica.

Dopo circa quattro anni posso dire di avere dei pappagalli con un sano equilibrio psicofisico, con un ottimo livello di socializzazione sia con l’uomo che specie-specifiche

Amazzone Fronte Gialla Frida foraging

Karim - Il primo cenerino allevato con i genitori e con i Tutors

La mia esperienza con Karim è davvero particolare perché ho potuto valutare bene la differenza tra un pappagallo allevato dai genitori ed uno allevato a mano.

Nel 2014 conobbi Carmine (Allevamento Rust) e presi Soraya, all’epoca ancora non si allevava con i genitori, quindi Soraya fu allevata a mano con il metodo tradizionale.

Nel 2016 decisi di prenderle un compagno Karim che apparteneva alla prima covata di cenerini allevati con i genitori ed i Tutors.

 

Pappagallo Cenerino prezzo

Vivo quindi quotidianamente la differenza che c’è tra i due pappagalli. 

La prima differenza che mi viene in mente e che Karim è molto più sveglio…. “non lo freghi”

Entrambe sono socievoli con tutti i membri della famiglia e anche con gli Estranei, ma Karim è proprio curioso è ha voglia di interagire e socializzare.

Soraya spesso si spaventa in presenza di oggetti a lei sconosciuti, Karmin no! anzi vuole subito….assaggiarli…

Nessuno dei due è aggressivo, non ci hanno  mai beccato!

Maia - la prima Cenerina allevata dai Genitori e con i Tutors

Paolo e Maia Bacio

Nel 2016 ho preso un pappagallo Cenerino femmina presso l’Allevamento Rust. 

L’allevatore, Carmine Frola preparato e competente, 

mi ha seguito passo dopo passo nella crescita e mantenimento del pappagallo.

 

Maia è un pappagallo molto socievole, parla moltissimo, 

è affezionata alla famiglia e socializza bene con le persone estranee.

Spesso vengono a trovarla gli amici dei miei figli…

…che interagiscono tranquillamente con lei…

 Maia non è stata mai aggressiva, 

e ad oggi, a 4 anni, non ha mai beccato nessuno.

 

Questa è Maia

Matisse - Cenerino allevato con i genitori e con i Tutors

Circa quattro anni i miei fratelli decisero di regalarmi un cenerino e facendo un giro di telefonate rimasero colpiti dalla disponibilità del proprietario dell Allevamento Rust.

Mi ha colpito la sua professionalità e cura in primis di capire a chi avrebbe poi lasciato uno dei suoi cuccioli.

Cenerino Matisse Maria Carmen

Ho avuto Matisse dopo 4 mesi e sono stata seguita sia prima che dopo.

Ho seguito Matisse crescere con i genitori tramite le telecamere, con un App sul telefono, 

è stato bellissimo vederlo crescere fino all’involo con i genitori ed i fratelli.

Matisse è chiacchierone simpatico socievole con tutti e sopratutto non ha mai beccato anzi è un coccolone.